Neurochirurgia dell’ipofisi

Unità funzionale multidisciplinare di Chirurgia Ipofisaria - Pituitary Unit
Responsabile: Dott. Corrado D’Arrigo
Il modulo di chirurgia dell’ipofisi, affidato al Dr. Corrado D’Arrigo, tratta la patologia ipotalamo-ipofisaria, in prevalenza adenomi ipofisari, attraverso procedure chirurgiche mini-invasive per via trans-sfenoidale, con accesso endonasale microscopio ed endoscopio assistito.

L’Unità funzionale di Chirurgia Ipofisaria - Pituitary Unit, è composta da un’equipe multidisciplinare con più di 25 anni di esperienza alle spalle. Coordinata dal Dott. D’Arrigo, chirurgo di riferimento regionale con la più ampia casistica operatoria per tale chirurgia, maturata su oltre 700 procedure chirurgiche endonasali eseguite, assicura un completo iter diagnostico e terapeutico per i pazienti affetti da adenoma dell’ipofisi.

Infatti, secondo le linee guida internazionali, ai fini di garantire la sicurezza dei pazienti e qualità dei risultati, la chirurgia endonasale dell’ipofisi esige un operatore dall’ampia casistica chirurgica acquisita (le complicanze si riducono dopo circa 500 interventi) ed un consistente numero annuale di interventi, pari diverse decine di casi.

Gli adenomi dell’ipofisi sono delle neoplasie benigne del basicranio. Determinano una serie di patologie e sintomatologie complesse, isolate o in combinazione tra loro: acromegalia, malattia di Cushing, amenorrea-galattorrea, ipertiroidismo centrale, panpopituitarismo, deficit ormonali isolati, deficit visivi da compressione dei nervi ottici, strabismo e visione doppia per deficit di uno o più dei tre nervi motori oculari, algie perioculari per danno trigeminale, apoplessia ipofisaria con crisi da ipocortisolismo acuto associata o meno a deficit neurologici.

Necessitano ai fini diagnostico-terapeutici il coinvolgimento di varie figure specialistiche diverse: Neurochirurgo, Endocrinologo, Radiologo, Anatomo-Patologo, Internista, Radiochirurgo, Oculista.

Per un trattamento ottimale, è necessaria un’equipe multidisciplinare: la Pituitary Unit, in grado di seguire il paziente con un protocollo diagnostico-terapeutico integrato, che assicuri una diagnosi rapida ed un trattamento adeguato. La Pituitary Unit riduce i disagi per il paziente, evitando il rimando da uno specialista all’altro con allungamento dei tempi di diagnosi e cura, ridondanza di esami ed intralci diagnostico-terapeutici.

Patologie trattate: Adenoma ipofisario, Malattia di Cushing, Acromegalia, Prolattinoma ed Ipeprolattinemie, Apoplessia Ipofisaria, Panipopituitarismo, Ipotiroidismo centrale, Iposurrenalismo centrale, Deficit di GH, Inappropriata secrezione di ADH, Cisti della tasca di Rathke, Craniofaringioma, Cisti mucoide, Pituicitoma, Meningioma della tenda sellare e del seno cavernoso, altra patologia neoplastica sellare.

La Pituitary Unit del Policlinico Morgagni è aperta alla collaborazione con i professionisti del territorio. Medici di famiglia, Specialisti Ospedalieri di Endocrinologia, Endocrinologi privati e convenzionati, Specialisti dei Servizi Ospedalieri pubblici e privati di Neurochirurgia, possono demandare alla Pituitary Unit l’intero iter diagnostico-terapeutico dei propri pazienti, o parte di esso, ovvero possono attivamente partecipare, apportando le proprie specifiche competenze e continuando a seguire i pazienti dopo la dimissione.

Contatto per i pazienti: 095 23 84 84
Contatto per Medici e Pazienti: WhatsApp 330 58 88 03

Vuoi comprare medicinali online? Leggi i nostri post sulla salute per saperne di più

Por qué es mejor comprar Viagra | Pourquoi les gens achètent du Cialis | Sei motivi per acquistare il Viagra | Viagra im Jahr 2020 online zu kaufen | Waarom sildenafil online te kopen